top of page

Bronchite e Tosse: i Rimedi di Fitoterapia, Aromaterapia, Yoga e Fiori di Bach

La bronchite è un’infiammazione dei bronchi o, meglio, della mucosa che riveste trachea e bronchi. Generalmente si sviluppa a seguito di un raffreddore o un’influenza, ovvero a delle infezioni delle vie respiratorie superiori.


In generale, la bronchite può essere causata anche dai seguenti fattori:

- Freddo

- Vivere in ambienti umidi

- Fumo (anche passivo)

- Abitudine a respirare con la bocca

- Aria molto inquinata e polverosa


Anziani e bambini sono i soggetti più predisposti a questo tipo di patologia, ma non mancano casi di adulti che si ammalano di bronchite. Come accennato, vivere in grandi città, dove l’aria non è pulita, essere in contatto con fumatori, o fumare in prima persona, porta le persone di qualsiasi età a sviluppare questo tipo di infezione. La bronchite, se non curata adeguatamente, può arrivare a trasformarsi in polmonite.


Uno degli accorgimenti che possiamo attuare, senza cambiare drasticamente la nostra vita è quello di iniziare a mangiare meglio e vestirci adeguatamente.


Uomo che tossisce

Nella metamedicina la bronchite è associata al sentirsi soffocare dall’ambiente circostante.


Quando ci troviamo in una situazione di disagio in casa, sul lavoro, con il partner, il nostro corpo può iniziare a tossire per comunicare una critica, un messaggio che ci fa capire che alcuni atteggiamenti di queste persone non ci stanno bene. Può anche arrivare per la mancanza di accettazione di una condizione, come un trasferimento in una nuova città.

Prima di trasformarsi in bronchite, il nostro corpo inizia a manifestare il suo disappunto attraverso la tosse. La tosse può essere di due tipi: spontanea o critica con sensazione di soffocamento.


Nel primo caso, nella tosse spontanea, il nostro corpo ci comunica il rifiuto per quello che sta accadendo o che stiamo dicendo. Vi è mai capitato che, nel bel mezzo di una discussione, abbiate iniziato a tossire? Ecco, questo è il modo in cui il nostro corpo ci fa capire che quello che stiamo dicendo non è in “accordo” con la nostra vera natura.


Se non ascoltata, la tosse spontanea si può trasformare in tosse critica, con sensazione di soffocamento. In questo caso non avremo più una tosse spontanea, cioè che appare ogni tanto, ma avremo una situazione più critica, con tosse persistente che ci limiterà la respirazione, con conseguente sensazione di soffocamento. Questo avviene quando ci troviamo in una situazione soffocante, ovvero in una situazione dalla quale penseremo di non poter uscire.


Nel caso, quindi, che la vostra tosse non si sia ancora trasformata in bronchite, per prima cosa cercate di capire se alcuni aspetti della vostra vita non vi stanno bene. Cercate di capire cosa vorreste cambiare e fate di tutto per cambiare questi aspetti.


Nel caso, invece, che abbiate la bronchite, vediamo insieme cosa poter fare, sotto diversi punti di vista.


AROMATERAPIA


Nella fase acuta della bronchite, potete fare dei suffumigi con oli essenziali di eucalipto o legno di sandalo. Durante l’anno, soprattutto nel cambio stagione, potete mettere qualche goccia di olio essenziale di eucalipto all’interno di una bottiglia d’acqua e sorseggiarla durante la giornata.


FITOTERAPIA


Nella fitoterapia, per combattere i sintomi della bronchite, possiamo preparare un infuso di latte, foglie di salvia e miele, oppure utilizzare la tintura madre di echinacea.


INTEGRATORI:


Gli integratori possono essere dei validi alleati nella dieta di tutti i giorni. Per alleviare i disturbi respiratori, possiamo assumere Vitamina C, Vitamina E, Aglio e Olio di Fegato di Merluzzo.


FIORI DI BACH:


Per la bronchite non ci sono rimedi abbastanza efficaci, tra i fiori di Bach, ma possono essere d’aiuto per i sintomi della tosse. Red Chestnut e Chicory ci aiuteranno ad occuparci del nostro benessere e non a quello degli altri.


YOGA


Nella fase acuta della bronchite NON praticate nessuna asana, ma cercate di stare il più possibile a riposo. Le tecniche di Yoga qui proposte vanno seguite in caso di tosse (spontanea e/o critica) e come prevenzione agli stati di bronchite.


1. Asana: la serie di Pawanmuktasana (soprattutto la terza serie) apportano un grande beneficio a tutto il sistema energetico, in particolare al sistema respiratorio e digerente.

2. Pranayama: praticate costantemente la respirazione Ujjayi, Kapalbhati e Bhastrika

3. Mudra:

a. Prana Mudra: riequilibra l’energia di tutto il corpo

b. Yoga Mudra: allunga i muscoli della schiena e massaggia gli organi addominali

4. Bandha:

a. Maha Bandha: aumenta la consapevolezza della parte addominale e della gola

5. Rilassamento e Meditazione: praticare Yoga Nidra, partendo dai livelli primari, sviluppa la consapevolezza. Durante la pratica di Yoga Nidra potete anche inserire delle tecniche di meditazione o la ripetizione di un mantra.

6. Dieta: bevete tanti succhi di frutta e smoothies. Cercate di evitare cibi freddi e bibite troppo zuccherate.


50 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page