top of page

Consapevolezza, come raggiungerla?

Quando parliamo di consapevolezza, intendiamo un "meccanismo mentale" che ci permette di vedere fuori e dentro di noi in un modo diverso. Mi spiego meglio.


Consapevolezza è sapere cosa mangiamo, perchè facciamo un determinato lavoro, perchè ci comportiamo in un modo e un'altra persona si comporta in un altro, perchè piangiamo o ci arrabbiamo in determinare situazioni e così via.


consapevolezza e meditazione
Consapevolezza di Sé

COME PRENDERE CONSAPEVOLEZZA DI SE STESSI


Avere consapevolezza di sé è un percorso lungo, introspettivo e, a volte, molto difficile. Siamo abituati a vedere il mondo con gli occhi di chi ci ha cresciuti e cambiare questa prospettiva non è affatto semplice. Principalmente si lavora con la meditazione, con il respiro e con un concetto che arriva dalla Mindfulness, ovvero il non giudizio. Non giudichiamo noi stessi, non giudichiamo gli altri, non giudichiamo le situazioni ma accettiamo tutto così com'è. Questo non deve essere un motivo per giustificare le cattive azioni altrui, anzi, ma è l'inizio di un cammino che ci porterà a guardare dentro di noi, con lo scopo di migliorare la nostra esistenza.


COS'E' LA CONSAPEVOLEZZA? COSA SIGNIFICA CONSAPEVOLEZZA?


La psicologia definisce la consapevolezza come "il riconoscere i nostri meccanismi mentali", ovvero capire il perchè delle nostre risposte comportamentali ad un determinato avvenimento. Per fare un esempio: immaginiamo di essere in una situazione di pericolo. Cosa fai? Scappi? Ti immobilizzi? Affronti la situazione? Pensi prima a mettere in salvo le persone a cui vuoi bene? Piangi? Ecco, rispondere ad una domanda come questa vuol dire avere consapevolezza.


Facciamo un altro esempio, uno di quelli famosi, ovvero l'esempio del treno.


Immagina di essere su un treno, ad un certo punto noti che devi girare a destra o a sinistra. Se giri a destra ti troverai a investire 5 persone, che non conosci. Se giri a sinistra, invece, investirai una sola persona ma questa persona la conosci bene e sai che ha una famiglia e dei figli. Cosa fai? Investi 5 persone sconosciute o una persona che conosci? Ricordati che anche non scegliere è una scelta...


La risposta che darai a te stesso dirà qualcosa di te. Non necessariamente una cosa brutta, ma ti farà capire un po' di più come funziona la tua mente e il tuo ragionamento.


COME RAGGIUNGERE LA CONSAPEVOLEZZA? COME DIVENTARE CONSAPEVOLI?


Torniamo a quanto scritto qualche riga più su. Per poter "attivare" la nostra consapevolezza, la strada più facile è quella della meditazione. In questo caso parlo di meditazione guidata. Soprattutto per i principianti diventa difficile imparare a diventare consapevoli da soli o tramite qualche libro o podcast. C'è bisogno di una guida, che sappia in che modo indirizzarci e non rischiare di "girare a vuoto nella nostra mente" o darci false risposte.


Se vuoi saperne di più puoi prenotare una seduta con un counselor, che ti aiuterà a capire quale tipo di meditazione e con quali tempistiche effettuarla, in base agli obiettivi che vuoi raggiungere.






8 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page