top of page

La Tavola dei Colori di Max Luscher


test colori max luscher

Inventato nel 1949, il Test dei Colori di Max Luscher è, ad oggi, uno dei test più validi che, tramite i colori, rileva lo stato psicologico delle persone.


Abbiamo già parlato del significato dei colori in questo articolo, ma questa volta non parliamo di Ayurveda, parliamo di psicologia.


Ogni frequenza cromatica ha un effetto sulla nostra psiche e noi rispondiamo in modi diversi in base ai colori che ci vengono posti davanti agli occhi. Uno degli aspetti che caratterizza la forza di questo test risiede nel fatto che non prende in considerazione nessun aspetto sociale (niente età, sesso, religione, razza, stile di vita, ... ) e questo rende il risultato del test puro, non influenzabile. Tutto ciò che ci ripropone è uno specchio del nostro stato d'animo.


Luscher fonda la sua teoria su due presupposti:

  1. Il colore è uno stimolo oggettivo, indipendente da età, sesso o cultura:

  2. la valutazione soggettiva della percezione del colore.

La tavola dei colori di Max Luscher comprende 8 varianti: viola, blu, grigio, nero, rosso, giallo, marrone e verde. Ad ogni colore è associato una tipologia caratteriale, per cui, in base alla scelta del colore, saremo portati ad un determinato pensiero.


Qui di seguito trovate una tabella che vi farà vedere quali aspetti caratteriali si celano dietro il test di Max Luscher, affiancati dal relativo significato nel mondo dello yoga.



significato dei colori


14 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page